Le note dello stradivari a Genova per salvare “Gli orsi della bile”

29 ottobre 2009 – Le note di uno stradivari per salvare un orso della luna: così, con un concerto benefico il prossimo 6 novembre (alle 20.30), il Carlo Felice aiuta a suo modo gli orsi neri asiatici detenuti nelle cosiddette fattorie della bile – legalizzate in Cina, Vietnam e Corea – dove migliaia di animali vengono barbaramente torturati per tutta la loro vita; secondo la medicina tradizionale cinese, infatti, la bile degli orsi, estratta con una pratica dolorosissima, sarebbe indispensabile nella cura di alcune malattie dell’uomo. Ma uno dei motti dell’iniziativa «genovese» di questi giorni è proprio questo: «la bile costa 410 dollari al chilo, le erbe solo 15 euro».
Insomma, esisterebbero ben 54 preparati erboristici ed altri prodotti di sintesi in grado di sostituire la bile: quindi questa pratica crudele risulterebbe del tutto inutile. E allora anche attraverso un appuntamento musicale si può sensibilizzare l’opinione pubblica: la serata, patrocinata dalla Regione Liguria, dalla Provincia e dal Comune di Genova e che il teatro organizza in collaborazione con la Fondazione Pro Canale di Milano e il Festival della Scienza, ha lo scopo di devolvere fondi preziosi alla «Animals Asia Foundation», organizzazione non governativa creata nel 1998 da Jill Robinson, e al suo progetto «Moon Bear Rescue» che si prefigge l’obiettivo di eliminare le fattorie della bile da tutta l’Asia.
Sul palcoscenico del Carlo Felice, Pavel Berman dirigerà l’orchestra del teatro e suonerà un prestigioso stradivari, il «Marechal Berthier» del 1716, che la Fondazione Pro Canale mette a disposizione proprio per l’evento: in programma l’«Ouverture Le Ebridi» e il Concerto per violino e orchestra in mi minore di Felix Mendelsshon-Bartholdy e la Sinfonia n.3 in fa maggiore di Johannes Brahms. I biglietti per assistere al concerto (26 euro in platea, 15 euro in galleria, 10 euro biglietto unico giovani under 26) possono essere acquistati presso la biglietteria del Carlo Felice dal martedì al sabato, dalle ore 11 alle ore 18.
Da ricordare la conferenza «bioetica e animal welfare» che Jill Robinson e il Dottor David Neale tengono questa mattina alle 9.30 all’Auditorium Montale sul tema «diritti degli animali nella Cina del boom economico e del progresso tecnologico», e la correlata mostra-evento «Save me from sickening medicine» allestita nel Loggiato Maggiore di Palazzo Ducale da «La Sterpaia», Bottega dell’Arte della Comunicazione di Oliviero Toscani.
da Il Giornale

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *