GATTARI CON LODE

Da L’espresso

Due delle più note colonie feline di Roma: quella dell’Università La Sapienza e quella dei Fori Imperiali, hanno acquisito due paladini di prim’ordine:  il rettore, Luca Frati, e il sindaco, Gianni Alemanno. Il primo, dopo che alcuni professori di fisica, dediti alla cura dei numerosi gatti, sono andati in pensione, vuole presentare al consiglio universitario la proposta di istituire delle borse di studio (con relativi crediti da lavoro) per gli studenti che decideranno di prendersi cura dei felini. Sulla stessa linea il primo cittadino che, resosi conto di quanto siano ancora graditi ai turisti i gattoni dei Fori, sta pensando di retribuire gli impiegati del comune volontari difensori di “un patrimonio della Capitale”, con tanto di coda e baffi.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *