• ATTENZIONE

    Il menù relativo al CANILE DI CERVIA è attivo solo in parte. Le pagine non ancora attive sono barrate da una riga.

COMUNICATO STAMPA DIVIETO BOTTI

L’ordinanza che vieta l’uso di fuochi d’artificio, botti, petardi e candele luminose è un atto di sensibilità e di maturità fortemente condivisibile.

Dopo anni passati a dare consigli alla popolazione sulle misure precauzionali alle quali attenersi per evitare che il proprio animale di affezione subisse traumi a causa del fragore provocato dai festeggiamenti di Capodanno, ora possiamo tirare un sospiro di sollievo pensando che i nostri amici a quattro zampe dormiranno indisturbati e tranquilli mentre i loro padroni festeggeranno l’arrivo del nuovo anno.

La misura adottata a Cervia, infatti, è utile sia per salvaguardare l’incolumità delle persone, soprattutto bambini, anziani e malati, sia il benessere degli animali domestici e selvatici.

Gli animali infatti hanno un olfatto e un udito maggiormente sviluppato rispetto all’uomo sicchè i rumori e soprattutto le detonazioni che petardi e botti provocano, vengono avvertiti in modo ancora più fastidioso e potente. Inoltre vengono percepiti come una minaccia non identificata che provoca paura, angoscia, traumi, disorientamento e fughe, causa diretta e indiretta di possibili incidenti.

In questi anni di gestione del Canile Municipale, abbiamo constatato un innalzamento del numero dei recuperi nelle serate in cui venivano sparati botti o esplosi fuochi d’artificio, a dimostrazione dell’effetto deleterio del rumore sugli animali.

Inoltre il nostro territorio, ricco di pinete e di siti ambientali di grande pregio, habitat naturale per numerose specie animali, merita di essere tutelato e salvaguardato anche attraverso la lotta al rumore.

La nostra associazione pertanto dà pieno sostegno all’iniziativa assunta dall’Amministrazione Comunale, auspicando che la cittadinanza dia anch’essa un forte segno di maturità e di civiltà rispettando i divieti imposti.

Proprio perchè consideriamo la prescrizione di enorme importanza, da domani contribuiremo a diffonderne i contenuti mediante pubblicazione sul sito e sulla pagina Facebook di Arca 2005 e la distribuzione di volantini informativi ai visitatori del Canile.

ARCA 2005 Onlus

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *